Post dal nostro blog su "disaster-recovery"

I post del nostro Blog su ‘disaster recovery’ :

Engine Networks diventa Veeam Cloud Backup Provider

Pubblicato il 24/07/2015

Da oggi Engine Technology, grazie alla partnership stretta con Veeam, leader di soluzioni di backup e disaster recovery su piattaforma VMware e Microsoft Hyper-V, ha attivato una nuova piattaforma di Backup da 40Tb all’interno del proprio datacenter di Torino, dal quale verrà offerto il servizio di Backup VMware ed Hyper-V.

Da oggi infatti, le soluzioni di backup basate su piattaforma Veeam, l’offerta viene estesa anche alle infrastruttura esterne e non ospitate all’interno dei nostro datacenter.

Con la soluzione Veeam Cloud Backup sarà infatti possibile utilizzare la nostra piattaforma per effettuare il backup delle proprie infrastrutture aziendali virtualizzate, eseguirne il ripristino all’interno della sede aziendale, oppure riattivare le Virtual Machine direttamente all’interno del nostro datacenter per esigenze di Disaster Recovery o Business Continuity.

Cloud Backup

E’ possibile archiviare su dispositivi di storage nel Cloud (che offre risorse su 2 distinti data center, a Milano e a Torino) le immagini delle macchine virtuali che supportano i servizi aziendali. Il cliente può definire le politiche e i periodi di mantenimento della copie e la frequenza di sincronizzazione con i server attivi, in funzione degli obiettivi di RTO/RPO e retention aziendali (e della disponibilità di banda). In questo modo l’azienda è certa di aver messo in sicurezza e di poter recuperare i propri dati, anche nel caso di eventi che compromettano le copie di backup tenute presso il proprio data center.

Disaster Recovery

Consente di fare fronte anche ad eventi eccezionali che comportano la perdita totale dei dati e/o la messa fuori uso del data center aziendale, ripristinando in tempi rapidi dati e servizi. La soluzione si basa sul servizio di Cloud Backup, e mette a disposizione dell’azienda, oltre allo spazio di archiviazione, le risorse computazionali e le procedure di attivazione necessarie per fare ripartire i servizi sull’infrastruttura Engine Technology, avviandoli dalle immagini archiviate. Il servizio prevede la possibilità di eseguire dei test periodici, per verificare l’effettiva disponibilità dei dati e i tempi di ripristino dei servizi.

Il datacenter di Torino

Pubblicato il 26/02/2014

Il datacenter Engine Networks Torino 1 (TO1) situato nel principale centro per le telecomunicazioni di Torino chiamanto Pier Della Francesca (PDF) è una infrastruttura robusta e totalmente ridondata che risponde a tutte le esigenze di scalabilità, continuità del business e di disaster recovery.

Ogni datacenter è totalmente interconnesso con gli altri attraverso il nostro Network con il quale possiamo erogare connettività veloce e ridondata su multipli carrier attraverso il sistema di routing BGP4 per un rapido accesso ad internet oppure interconnettere in tutta sicurezza due o più datacenter.

Nuova piattaforma DNS AnyCast

Pubblicato il 18/12/2013

DNS AnyCastLa prima impressione che molti utenti hanno delle performance del tuo sito web ? quando inseriscono il tuo nome all’interno dei loro browsers. A questo punto il browser del vostro visitatore effettuer? una ricerca dell’IP corrispondente.

Anche se il vostro sito o applicativo ? stato studiato con un design leggero e performante, questo piccolo processo di conversione del tuo dominio www.ilmiosito.it nel relativo indirizzo IP potrebbe rallentare drasticamente l’accesso al sito allungando i tempi di caricamento, facendo la differenza tra un visitatore che utilizza il vostro sito web oppure un visitatore che abbandona e cerca altrove.

Aumenta la sicurezza e le performance del tuo applicativo web

Non sarebbe fantastico che ci fosse un modo per velicizzare questo processo ? Il DNS AnyCast di Engine Networks fa esattamente questo, aiuta il tuo sito web ad essere pi? veloce e reattivo.

Quando un browser effettua una richiesta ad un Name Server (DNS) questo implica la ricerca attraverso numerosi server attraverso il globo terrestre per trovare il relativo indirizzo IP ed essere redirezionato verso il server corretto.

Utilizzando il DNS AnyCast di Engine Networks, il traffico DNS viene bilanciato attraverso i nostri diversi Name Server dislocati nei nostri Centri Dati utilizzando la nostra piattaforma di routing IP AnyCast, la quale automaticamente indirizza gli utenti verso il Name Server pi? vicino per risolvere la query DNS diminuendo i tempi di risposta per le risoluzioni DNS ed aumentando la velocit? e le performance dei vostri Applicativi e Servizi Web.

La piattaforma AnyCast DNS inoltre, permette di aggiungere una ulteriore protezione a difesa di eventuali malfunzionamenti del network o disastri naturali oppure contro attacchi DDoS sui servizi DNS.

Utilizzare il nostro DNS AnyCast non solo migliora le performance ma migliora anche la velocit?. Ed il tutto gratuitamente.

La nostra piattaforma DNS AnyCast ? inclusa gratuitamente con ogni registrazione dominio effettuata con Engine Networks.

Scopri maggiori informazioni sui nostri servizi AnyCast.

Business Continuity ? La risposta ? il Global Load Balancer

Pubblicato il 30/08/2012

Il servizio Global Load Balancer di Engine Networks ? una potente soluzione che permette di migliorare la Business Continuity e migliorare l’esperienza degli utenti abilitando trasparentemente il Fail-Over ed il Bilanciamento del carico attraverso multipli Datacenter geograficamente distribuiti.

Le funzionalit? del servizio Global Load Balancing estendono le funzionalit? del classico bilanciamento del carico su scala geographica senza utilizzare i tipici proxy DNS delle classiche soluzioniw ormai obsolete.

Permette di aggiungere un ulteriore strato di protezione per l’Alta disponibilit? (High Availability) e di performance a tutti gli applicativi Mission Critial “ruotando” il traffico attraverso il nostro Network IP Anycast.

Generalmente le soluzioni di Load Balancing che si appoggiano sulla risoluzione DNS per la localizzazione geografica non sempre sono affidabili ed il loro comportamento ? imprevedibile e suscettibile a problemi spesso causati dalle cache DNS. Utilizzando servizio di Load Balancer non basato su DNS come il Global Load Balancer di Engine Networks, i clienti possono riprendere pieno controllo del loro Uptime.

Il servizio Global Load Balancer di Engine Netwoks fornisce continuita alle applicazioni Mission Critical e supporta il Disaster Recovery Geografico, anche in caso di indisponibilit? dell’intero datacenter il traffico viene transparentemente redirezionato dai nostri Global Load Balancer verso un’altro datacenter senza interruzioni per gli utenti.

Con il servizio Global Load Balancer ? possibile :

  • Assicurare la Business Continuity in caso di attacco, interruzione dei servizi, o manutenzione programmata.
  • Stesso IP Pubblico utilizzabile su pi? datacenter, non serve pi? modificare i DNS per migrare un servizio.
  • Posizionare il servizio pi? vicino ai tuoi utenti, fornendo maggiore velocit? ai contenuti e migliore disponibilit? alla piattaforma per una migliore fruizione del servizio.
  • Migliorare l’utilizzo del datacenter e l’efficienza bilanciando il traffico verso il datacenter con maggiori risorse non utilizzate a seconda del carico degli utenti durante il giorno.
  • Ridurre i rischi di gestione spostando il traffico su un’altro datacenter prima di una manutenzione.

Hai bisogno di altre informazioni ? Contatta uno dei nostri Internet Solution Sepcialist.